Sunshine Blogger Award 2018: quando la creatività va premiata

sunshine blogger award 2018 nomination

 

Come iniziare al meglio un nuovo anno se non con una bella nomination per il Sunshine Blogger Award 2018!

Una nomination che arriva da due persone molto speciali, Elisa e Simone del blog Italy You Don’t Expect che attraverso i loro viaggi e le loro parole rendono finalmente giustizia a un territorio che mi sta molto a cuore, l’Italia. 

Sì, avete capito bene.

Il Sunshine Blogger Award è una nomination speciale fatta da un blogger nei confronti di un altro blogger per premiarne la creatività

Un bel modo di fare rete e farsi conoscere in questo strambo mondo virtuale. 

 

Regole da seguire dopo aver ricevuto la nomination

 

Una volta ricevuta la nomination, ci sono alcuni step fondamentali da dover rispettare.

Nulla di complicato, non temete, ma impegnatevi mi raccomando!

Non dovrete far altro che scrivere un post sul vostro blog dedicato al Sunshine Blogger Award in cui:

  • ringrazierete il blogger che vi ha nominato inserendo il link al suo sito 
  • risponderete attentamente alle domande riportate nel blog post in cui siete stati nominati anche voi
  • nominerete a vostra volta altri 11 blogger e porrete loro 11 domande nuove
  • riporterete il logo del contest all’interno del vostro articolo che potrete reperire facilmente online (io ovviamente ho scelto quello con i girasoli)

 

Rispondo alle domande di Elisa e Simone

 

1) Raccontateci di voi e di come è nata l’idea di aprire il Blog

Come ormai tutti saprete, mi chiamo Melissa (ma va!) e sono nata a Napoli. Come mi piace sempre sottolineare, vivo in provincia vicino al mare in un territorio a cavallo tra la provincia di Napoli e quella di Caserta.

L’idea del blog nasce dal desiderio di avere uno spazio online personale sul quale poter scrivere liberamente i miei pensieri e sul quale raccontare i miei luoghi del cuore, ovviamente rigorosamente italiani.

2) Avete intrapreso qualche percorso di studi per saperne di più sul travel blogging?

Innanzitutto mi sono informata tantissimo sin da subito.

E’ impensabile, secondo me, aprire un blog di viaggi e non passare ore e ore online a leggere articoli e guide su come operare al meglio in questo settore. E’ un mondo in costante evoluzione ed è impossibile restare fermi.

In più dallo scorso autunno ho iniziato un percorso di specializzazione per diventare Tecnico Superiore per la promozione e il marketing delle filiere turistiche e delle attività culturali durante il quale verrà affrontato anche il tema del travel blogging.

3) Cosa miglioreresti del tuo blog?

Mi piacerebbe riuscire a diventare più costante nella pubblicazione, creare una newsletter, imparare a montare video e realizzare guide e itinerari da poter far scaricare ai miei lettori. Insomma rendere il sito più accattivante e interattivo.

4) Quale è stato il vostro primo viaggio all’estero?

Le Alpi Svizzere, indimenticabili.

Se c’è una cosa che amo follemente è l’alta montagna, soprattutto d’estate.

5) Se potreste lasciare tutto e trasferirvi, dove andreste?

Ora come ora risponderei ad Alonissos, isola Greca nelle Sporadi Settentrionali. Ci sono stata quest’estate e se ci penso ho ancora le farfalle nello stomaco.

Ma anche in Italia, in campagna o in qualche borgo del Centro-Sud. Non nego che il pensiero l’ho fatto per davvero e non escludo di realizzare questo mio sogno in futuro.

6) Quale è il mezzo con cui preferite viaggiare?

Tra i mezzi tradizionali rispondo il treno e l’auto.

Ho il terrore dell’aereo e soffro terribilmente il mal di mare.

Ma è in sella ad un cavallo che mi sento davvero me stessa.

7) Vi piace assaggiare il cibo tipico dei luoghi che visitate o preferite la cucina italiana anche all’estero?

Per me la cucina italiana all’estero è assolutamente bandita, è un’eresia.

Preferisco di gran lunga provare piatti tipici della tradizione locale, sono un’ottima forchetta e mi piace assaggiare pietanze fuori (ad esclusione di insetti e alcuni tipi di carne).

8) Raccontaci un viaggio che sognate di fare nel 2019

Mi piacerebbe tanto tornare a Firenze e vederla con nuovi occhi e visitare per la prima volta Subiaco.

9) Quale è il viaggio più bello che avete fatto fino ad ora?

Ogni viaggio mi ha lasciato qualcosa di importante, non saprei sceglierne uno solo.

Sicuramente il viaggio a cavallo nel Parco Nazionale della Majella in Abruzzo fatto nel 2016, Alonissos in Grecia e le mie 10 e più volte in Sardegna.

10) Secondo voi ci sono città, borghi da rivalutare in Italia?

Che domanda?! Ovviamente sì, TUTTI!

Amo la penisola italiana e una delle cose che preferisco è proprio la diversità che si incontra spostandosi di borgo in borgo, di città in città.

Siamo un paese unito da pochissimi anni se ci pensiamo bene e ogni luogo custodisce ancora forte la propria identità. Non credo si possa dire lo stesso di altri Stati.

11)  Diteci una Regione italiana che vorreste visitare e perchè

La Sicilia e il perché è semplicissimo: non ci sono mai stata!

 

Sunshine Blogger Award: le mie nomination


Sunshine Blogger Award: le mie domande per i nominati

  1. Presentatevi e spiegate perché il vostro blog è diverso dagli altri
  2. Quali sono i traguardi che sperate di raggiungere grazie al vostro blog di viaggi?
  3. Il travel blogging è il vostro unico lavoro? Se la risposta è no, raccontate di cos’altro vi occupate
  4. Qual è per voi la meta ideale e perché?
  5. Qual è il viaggio più avventuroso che avete fatto?
  6. Vi piace tornare più volte in uno stesso posto?
  7. Credete che il fenomeno dei travel blog sia un qualcosa di passeggero e destinato a morire?
  8. Che rapporto avete con Instagram e qual è la vostra reazione alla parola “influencer”?
  9. Un luogo che consigliereste di visitare almeno una volta nella vita
  10. Cosa significa per voi “vivere una vita felice”?
  11. Come e dove vi vedete tra 5 anni?

 

Sunshine Blogger Award 2018: quando la creatività va premiata was last modified: Gennaio 4th, 2019 by Melissa De Pasquale

2 risposte a “Sunshine Blogger Award 2018: quando la creatività va premiata”

  1. Melissa grazie mille per i complimenti, ne siamo lusingati!! È stato molto interessante leggere le tue risposte perché ci hanno permesso di conoscerti ancora meglio!😍
    Buon 2019 e che sia l’anno della realizzazione di tutti i tuoi sogni!

    1. Ciao ragazzi! Grazie a voi per la nomination e la possibilità di scrivere questo post.
      E’ stato bello poter rispondere alle domande di altri colleghi.
      Alla prossima!

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy - Cookies Policy


error:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi