Blogger Recognition Award: pensieri e nomination

blogger recognition award

 

Ed eccomi qua.

E’ un po’ che manco, avete ragione.

Non avete idea di che estate pazza possa aver avuto.

Il lavoro, quello brutto, mi ha tenuta impegnatissima e l’umore non era dei migliori.

Fare quello che non si ama per andare avanti a volte è necessario, ma cavolo quanto è dura così la vita.

Non che diversamente sia una passeggiata, ma parliamoci chiaro, non si poteva continuare così.

E quindi che ho fatto?! Ho mollato tutto!

Ho scelto di concentrarmi sui miei progetti e su quello che amo almeno per un po’. Ho deciso di provarci davvero e sino ad ora ho lavorato duro per potermi permettere un anno sabbatico.

Se ne varrà la pena lo scopriremo insieme, ma come si dice “if you never try, you’ll never know”!

E proprio mentre ero alle prese con editing di foto, appuntamenti vari, quale post pubblicare prima e quale dopo, la mia mancata partecipazione al TTG e la voglia di buttare tutto giù dalla finestra (perché diciamocelo, a volte la voglia c’è) ecco che vengo nominata per i Blogger Recognition Award.

In questo periodo sul web e su tantissimi blog impazzava questa nomination e quindi era da un po’ che seguivo la cosa e che ne ero a conoscenza, ma mai, mai avrei creduto di arrivare ad essere nominata anch’io!

 

Cosa sono i Blogger Recognition Award?!

Sono dei veri e proprio riconoscimenti tra blogger volti alla promozione dei blog stessi. Io in questo caso devo ringraziare infinitamente Donatella di Una Vita in Valigia che ha scelto anche me tra tanti, tantissimi blogger eccezionali per le sue nomination.

Ho conosciuto virtualmente Donatella tramite questa bellissima rete di contatti che si è creata spontaneamente su Facebook e che mi sta facendo avvicinare sempre di più al mondo Travel.

E questo è uno degli aspetti dei social che amo di più!

 

Una volta nominati cosa si deve fare?

Si tratta di una vera e propria catena,una  volta nominati le regole da seguire sono poche e semplicissime:

  • Ringraziare il blogger che vi ha nominato e inserire il link al suo blog
  • Scrivere un post a riguardo e raccontare in breve la storia del proprio blog
  • Dare dei consigli ai nuovi blogger
  • Nominare altri 15 blogger ai quali si vuole assegnare questo premio di riconoscimento
  • Commentare sul blog di chi vi ha nominato lasciando il link del proprio post

 

Dunque procediamo…

Come nasce Where is Melissa?…beh diciamo che è stato inevitabile.

Sono diventata giornalista e mi sono scontrata con la dura realtà delle redazioni: scrivi quello che diciamo noi e come lo diciamo noi. Per me la scrittura è sempre stata sinonimo di libertà e questo tipo imposizione mi stava più che stretta.

Amo tremendamente la mia terra e credo davvero sia unica e spettacolare, ma più di una volta sono stata sul punto di mollare. Ed eccomi al bivio d’avanti al quale tutti noi ci siamo trovati almeno un volta nella vita: resto o vado via? Con non poche difficoltà ho scelto di restare.

E quindi eccomi qui a scrivere libera da qualsiasi costrizione redazionale e a raccontarvi del mio bellissimo posto nel mondo.

Ho puntato tutto su Napoli e la Campania (e più in generale anche all’Italia) perché credo viviamo su di una penisola incantata con millenni di storia alle spalle, tradizioni, arte, cultura, enogastronomia d’eccellenza e si, voglio dare una voce a tutto ciò.

E si, credo che tutto il mondo sia meraviglioso, ma credo altrettanto che la nostra terra lo sia un po’ di più.

E sono nata qui, appartengo a questi luoghi e a questi tramonti e non ho intenzione di tradirli.

“I belong here” senza ombra di dubbio e spero mi seguiate in questa mia bellissima avventura!

 

Consigli

Non mi sento di fare un lungo elenco di consigli, non credo ce ne siano di universali.

Quello che va bene per uno non necessariamente andrà bene per un altro.

Vi dico solamente: siate voi stessi!

Raccontatevi senza filtri, siate veri.

Ormai il web è strapieno di blog di ogni tipo, c’è tantissima gente preparata lì fuori e l’unico modo per competere e riuscire a ritagliarsi un proprio spazio è essere unici.

E avere anche qualcosa da raccontare.

Molto spesso vedo blog organizzati benissimo, pieni di contenuti e con parecchi follower, ma personalmente non riesco a seguirli perché, a mio avviso, manca qualcosa di fondamentale.

E quel qualcosa è lo storytelling.

Mi appassiono ad una storia, ad un racconto di viaggio solo se è raccontato in maniera spontanea, reale e  non somigli ad un copione già letto e riletto in giro.

Quindi continuate con il vostro blog e con il vostro progetto, ma accertatevi di essere sempre voi stessi e di avere qualcosa di vero da raccontare.

 

Le mie nomination:

Ecco i nomi di alcuni miei colleghi che tra tutti mi sento di nominare (scommetto che molti saranno già stati nominati)

Avrei voluto votare…

Si, ci metto anche questa sezione perché non posso concludere questo post senza nominare le seguenti persone:

  • Roberta Lollo Isceri, persona che stimo tantissimo e che sposa la mia stessa filosofia di viaggio, ma che è già stata nominata proprio insieme a me
  • Marika Mahriz che semplicemente adoro e non posso votare in quanto non ha ancora un blog di viaggi, ma sarebbe stata la prima alla quale avrei dato il mio voto (potete seguirla su fb nel frattempo)

 

Conclusioni

E questo è tutto!

Spero di avervi dato modo di conoscere nuovi blogger interessanti, trovo che questi Award siano una bella opportunità per tutti noi.

Noi ci risentiamo prestissimo, mi sento molto in forma e questa nomination mi ha dato la giusta carica per ricominciare la mia avventura con lo spirito giusto (e ancora un grazie va a Donatella D’Anniballe)!!

Update:

Ebbene si, piccolo aggiornamento doveroso.

Ho scoperto solo oggi che in realtà ero già stata nominata per questi Award e il mio stupore raddoppia!

Devo dunque citare e ringraziare anche Itinerari Low Cost che ha inserito anche me nella sua lista di blogger da promuovere/consigliare!

Ancora una volta mi trovo a constatare che quello dei blogger sa essere, quando vuole, un mondo meraviglioso!

 

la mia faccia mentre voi leggete questo post

 

Blogger Recognition Award: pensieri e nomination was last modified: novembre 26th, 2018 by Melissa De Pasquale

6 Risposte a “Blogger Recognition Award: pensieri e nomination”

  1. Bravissima complimenti Melissa, ci hai permesso di conoscere un pò di te! Un abbraccio Rosy

    1. Melissa De Pasquale dice: Rispondi

      Grazie Rosy, mi fa molto piacere leggere queste parole!
      Alla prossima!

  2. Roberto De Simone dice: Rispondi

    Complimenti. Brava

    1. Melissa De Pasquale dice: Rispondi

      Grazie mille, una bella soddisfazione!!

  3. mi era sfuggita la tua ultima pubblicazione….complimenti quante novità…..

    1. Melissa De Pasquale dice: Rispondi

      Grazie, si sono molto contenta di questa cosa!!

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy - Cookies Policy


error:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi